LA STORIA DEL MAGAZZINO SUL PO

Chi è il Magazzino sul Po?
Chi è Giancarlo 2?
Chi è Gianca 2?

Tanti nomi, un unico luogo meraviglioso.

Il Magazzino sul Po nasce nel 2005, quando un pirata di nome Giancarlo Cara approda via fiume a questo Magazzino abbandonato. Noto per la sua strabiliante avventura presso il primo porto che porta il suo nome Giancarlo, decide di iniziarne un’altra e lo fa sapere alla sua cerchia di amici musicisti. Così il Magazzino sul Po prende forma e suono, ospitando le prove delle “giovani” band torinesi, oggi note ai più. Giancarlo non è solo gestore, ma anche dj e lo fa in compagnia del tutt’ora presente dj Lazza: insieme animano le notti del lungo fiume lato sinistro.

Il 2010 è un anno decisivo per le sorti del Magazzino sul Po, la nuova ciurma scende in coperta e contribuisce alla nascita del nuovo Gianca 2. Concerti, spettacoli teatrali, aperitivi ed eventi culturali arricchiscono l’offerta e rendono il Magazzino sul Po il circolo che conosciamo oggi: punto di riferimento per la scena live indipendente del Nord Italia, luogo magico, caldo e accogliente che lascia il sorriso sul viso di artisti e ascoltatori.

Il Magazzino sul Po è anche un centro che opera nel sociale, mettendo a disposizione i suoi spazi per corsi, iniziative ed eventi volti a migliorare condizioni di disagio, contribuendo a un’integrazione culturale fisiologica.

L’ associazione Culturale Magazzino sul Po  è luogo di incontro, divertimento e cultura. Concerti, DJ-set, spettacoli teatrali, iniziative a fondo sociale, mostre di arti visive, aperitivi. Ingresso riservato ai soci ARCI.

Ufficio stampa TUM Torino - tumtorino@gmail.com